Home page

ARCHIVIO
Anno
Volume
Fascicolo

Volume 163 - Anno 2012 - Numero 4

ADHD o schizofrenia ad esordio nell’età infantile? Un case report


di C. Lia, G. Cavaggioni

Nelle ultime decadi si è data sempre maggiore enfasi all’individuazione precoce dei sintomi prodromici della schizofrenia e, più precisamente, dei soggetti ad alto rischio di disturbi psicotici. Tuttavia, soprattutto nel caso di schizofrenia ad insorgenza nell’età infantile (childhood-onset schizophrenia, COS), a volte è possibile non riconoscerne i sintomi precoci ed attribuire il quadro clinico osservato ad altri disturbi, con conseguente ritardo nella diagnosi e nel trattamento di tali pazienti. In questo case report intendiamo, quindi, sottolineare l’importanza di una diagnosi precoce di schizofrenia, focalizzando l’attenzione sulla diagnosi differenziale tra Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività (ADHD) e schizofrenia. Clin Ter 2012; 163(4):e189-192

Visualizza il file PDF

ATTENZIONE: per accedere al servizio di consultazione online dei file pdf occorre essere abbonati alla rivista ed aver abilitato il proprio pin.
Se non siete ancora abbonati potete abbonarvi e ricevere il pin attraverso il nostro online store.
Per l'attivazione del pin ricevuto, contattare ordini@seu-roma.it
.


Società Editrice Universo s.r.l.
Via G.B.Morgagni, 1 - 00161 Roma - tel (06) 4402054 / (06) 44231171, (06) 64503500 fax (06) 4402033